Assureful

L’assicuratore inglese Beazley ha stretto una partnership con la startup Assureful per offrire una soluzione assicurativa di responsabilità civile basata sull’utilizzo per le aziende che vendono online tramite e-commerce. L’insurtech ha collaborato con il team di incubation underwriting dell’insurtech inglese per realizzare la soluzione assicurativa, attualmente disponibile solo negli Stati Uniti.

Come funziona

Assureful utilizza l’elaborazione del linguaggio naturale e l’apprendimento automatico per convertire i dati di vendita in tempo reale in un unico record strutturato, da cui è possibile calcolare premi mensili accurati al 100%, basati sull’utilizzo. Per le società che vendono tramite e-commerce, acquistare in anticipo un prodotto assicurativo tradizionale per una determinata somma assicurata non fornisce l’agilità di cui hanno bisogno, poiché i loro ricavi e prodotti spesso cambiano, crescono o si evolvono durante il periodo di validità della polizza. Ciò può portare all’incertezza e a una visione imprecisa del rischio, sia per l’assicuratore che per l’assicurato.  “Avendo anche noi un e-commerce comprendiamo cosa significhi proiettare in modo casuale entrate annuali ed è sempre un errore lasciare le aziende sotto assicurate – ha affermato Rohit Nair, Ceo e founder di Assureful – I dati e la tecnologia però ci hanno permesso di sviluppare un prodotto assicurativo di responsabilità civile realmente basato sull’utilizzo per le aziende di e-commerce di tutte le dimensioni”.

“Lavorando con Assureful, Beazley sta supportando la prima distribuzione digitale diretta sul mercato dell’assicurazione di responsabilità civile basata sull’utilizzo – ha dichiarato Neil Kempston, incubation underwriter di Beazley – Facendo uso di tecniche di data science all’avanguardia, tra cui l’elaborazione del linguaggio naturale e il rilevamento delle immagini facilitato dall’apprendimento automatico, la soluzione allevia i punti deboli sperimentati dalle aziende in rapida evoluzione che hanno un disperato bisogno di una soluzione assicurativa capace di coprire le nuove tipologie di rischi”. 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech