cybersecurity, Resilience, Mga

Resilience, Mga californiana attiva nel settore delle assicurazioni cyber e delle soluzioni di sicurezza, è pronta a sbarcare con la sua offerta nel Regno Unito grazie ad un accordo con HDI Global Specialty. La società mira a collaborare con i broker inglesi per aiutare le imprese attive nel Paese a diventare cyber resilienti. A guidare l’espansione nel Regno Unito sarà Kyle Bryant, international chief underwriting officer di Resilience. Per prepararsi a questo lancio, la società ha effettuato diverse assunzioni strategiche durante il secondo e il terzo trimestre del 2022. Oltre a Jack Jenner, neo head of international distribution and strategy della società, tra i nuovi key-man di Resilience vi sono diversi professionisti esperti della sottoscrizione assicurativa ex Allianz Global Corporate & Specialty, Chubb e Tokio Marine Kiln. 

Cosa fa Resilience

Fondata nel 2016, l’azienda ha sviluppato una suite di soluzioni per la gestione del rischio informatico. Nel dettaglio, Resilience ha costruito un modello di business – Insure + Secure – che fornisce ai propri clienti soluzioni assicurative e di sicurezza su misura. Un team interno di ingegneri della sicurezza accompagna i clienti dalla valutazione del rischio al monitoraggio delle vulnerabilità post-binding. “Dobbiamo guardare al rischio informatico in modo olistico – ha dichiarato Vishaal Hariprasad, Ceo e co-fondatore di Resilience – La nostra missione è la resilienza informatica, ovvero migliorare continuamente i profili di rischio delle aziende collegando la loro copertura con il loro piano di sicurezza informatica per rafforzarne la competitività”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech