HDI Italia_sede

Hdi Assicurazioni ha chiuso il primo semestre 2022 con un risultato netto pari a 24,9 milioni di euro, in calo di 7,9 milioni rispetto ai 32,8 registrati nel primo semestre 2021. I rami danni hanno registrato un risultato positivo pari a 22,8 milioni di euro, ma sempre in diminuzione rispetto ai 29,3 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. Il risultato dei rami vita, invece, si è attesto a 2,1 milioni di euro, anche questo in contrazione rispetto ai 3,5 milioni del giugno 2021. 

La raccolta premi si è attestata a 755,1 milioni di euro, in diminuzione del 15,8% rispetto agli 896,5 milioni dell’esercizio precedente. I rami vita, con 532,9 milioni, hanno registrato un’importante diminuzione del 22,5%. I rami danni, con 222,2 milioni di euro, invece, sono cresciuti del 6,1%, con un aumento del 4,3% nei rami auto e di ben il 10,2% negli altri rami.  

Il combined ratio dei rami danni risulta pari al 92%, in peggioramento del 14,6% rispetto al 77,4% del 2021, con il loss ratio al 62%, in peggioramento di 15,3 punti percentuali. Il cost ratio si è attestato in lieve miglioramento, attestandosi al 30%, contro il 30,7% del 2021. 

Il patrimonio netto del gruppo ammonta a 650,2 milioni di euro, in diminuzione di 12,2 milioni rispetto al 31 dicembre 2021, così come gli investimenti, pari a 7.909 milioni di euro, in diminuzione di 345 milioni. Infine, il solvency ratio ha registrato una crescita, attestandosi al 276,2% rispetto al 245,4% di fine 2021.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech