yolo, insurtech, de cobelli

Primo semestre 2022 con il segno più per l’insurtech Yolo. Nei primi sei mesi la società, quotatasi ad agosto all’Euronext Growth Milan – segmento professionale, ha registrato ricavi pari a 1,5 milioni di euro e una marginalità in miglioramento in “linea con gli obiettivi di piano”. Il valore lordo dei premi raccolti è stato pari a 1,4 milioni di euro, anch’esso in linea con le previsioni di piano.

“Il primo semestre ha confermato il crescente interesse verso l’insurtech da parte del mercato assicurativo, ciò ha consentito a Yolo, pur in un contesto economico che presenta forti elementi di criticità e incertezza, di proseguire nel percorso di crescita conseguendo risultati in linea con gli obiettivi del piano industriale” ha affermato Gianluca De Cobelli, co-founder e Ceo di Yolo Group.

Gli altri risultati

L’Ebitda è negativo per 0,9 milioni di euro rispetto a -0,5 milioni di euro, con un’incidenza sui ricavi che passa dal -126% al -58%, in miglioramento rispetto alle previsioni di piano. Anche il risultato netto di gruppo è negativo per 1,2 milioni di euro rispetto a -0,7 milioni di euro. Infine la posizione finanziaria netta è positiva (disponibilità liquide) per 0,6 milioni di euro.

Nei sei mesi del 2022, Yolo ha sottoscritto 5 nuovi accordi di partnership b2b2c raggiungendo in totale 40 partnership.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech