PlanetWatchers

PlanetWatchers, società di monitoraggio delle colture, ha raccolto 11 milioni di dollari in un round di finanziamento di serie A guidato da Seraphim Space e Creative Ventures. Al round hanno partecipato anche Trendlines Agrifood Fund, BIG Capital e Ridgeline Partners.

Che cosa fa PlanetWatchers

Fondata nel 2016, PlanetWatchers utilizza l’apprendimento automatico avanzato per supportare gli assicuratori e l’industria agricola nella verifica di colture di copertura, lavorazione del terreno, date di semina, superficie coltivata, classificazione delle colture e danni meteorologici su vasta scala. L’azienda utilizza i dati dei radar ad apertura sintetica (SAR) per fornire informazioni accurate su larga scala. La società che collabora con un gran numero di assicuratori, sfrutta i dati radar basati su serie temporali per fornire un’analisi dettagliata dei sinistri senza mai visitare il campo. L’uso del SAR, una potente tecnologia di telerilevamento che fa rimbalzare i segnali delle microonde sulla superficie terrestre, aiuta infatti PlanetWatchers a rilevare le proprietà fisiche presenti sul terreno e i cambiamenti ad esse nel tempo, fornendo preziose informazioni ai suoi clienti. Il capitale raccolto verrà utilizzato dalla società per continuare a crescere, sviluppare ulteriormente l’analisi dei dati basata sulla SAR ed ampliare l’area commerciale.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech