Alberto Tosti, Sara Assicurazioni

Sara Assicurazioni ha registrato nel primo semestre dell’anno una raccolta premi di gruppo in aumento del 10% rispetto al primo semestre 2021 ed un risultato netto positivo per 19,6 milioni di euro, inferiore a quello del primo semestre 2021 (61,9 milioni di euro).

Infine, i conti del semestre risentono delle condizioni di incertezza dei mercati finanziari e, come atteso, registrano una maggiore onerosità dei sinistri a seguito della ripresa della mobilità. La solvibilità è in progresso e si mantiene su livelli molto positivi: l’indice di solvibilità di gruppo e quello di Sara Assicurazioni risulteranno superiori al 300% mentre quello di Sara Vita si attesterà intorno al 220%. “Ad un contesto già scosso dalla crisi pandemica si sono uniti i risvolti della guerra in Ucraina e la conseguente crisi internazionale che ha spento sul nascere i primi segnali di ripresa che tutti stavamo percependo – ha commentato il Alberto Tosti, direttore generale di Sara Assicurazioni – In questo scenario di crisi, il gruppo Sara incrementa la raccolta premi e conferma la forte patrimonializzazione ”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech