Zesty.ai, insurtech

Zesty.ai, fornitore di soluzioni di analisi del rischio property basate sull’intelligenza artificiale, ha raccolto 33 milioni di dollari nel suo ultimo round di finanziamento di serie B guidato da Centana Growth Partners insieme ad altri investitori esistenti. La società utilizzerà i fondi ottenuti per espandere la sua suite di soluzioni per il settore assicurativo e sviluppare nuovi prodotti per il mercato immobiliare.

Cosa fa Zesty.ai

Fondata nel 2016, la startup insurtech californiana utilizza l’intelligenza artificiale per fornire valutazioni in tempo reale dei rischi climatici associati agli asset e ai portafogli immobiliari. Inoltre, la piattaforma di zesty.ai consente agli assicuratori di accedere ai dati su inondazioni, grandinate e altri eventi meteorologici avversi per una migliore valutazione del rischio. Ad oggi, Zesty.ai collabora con circa la metà delle prime 50 compagnie assicurative P&C negli Stati Uniti

“Il mercato immobiliare è il più grande magazzino di ricchezza del mondo con oltre 300 trilioni di dollari di asset globali, ma il modo in cui viene valutato il rischio nel settore property si basa su ispezioni obsolete e mappe del rischio vecchie di decenni – ha affermato Attila Toth, Ceo e co-founder di Zesty.ai – Zesty.ai utilizza l’intelligenza artificiale per costruire i migliori modelli predittivi che forniscono informazioni sul rischio e sul valore a livello di singola proprietà”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech