cybersecurity, european brokers, satec underwritings e coalition

La cybersecurity è oggi una sfida sempre più complessa per aziende di ogni dimensione e subire un attacco hacker spesso comporta un danno ingente per la gestione del business poiché mina l’integrità e la disponibilità dei dati e la riservatezza delle informazioni aziendali. Per questa ragione European Brokers e Coinnect, in partnership con Satec Underwriting, hanno deciso di presentare una soluzione integrata con l’obiettivo di assicurare il rischio cyber e gestirlo in tempo reale tramite una piattaforma dedicata.

Unire le forze per la sicurezza informatica

Nell’ambito della collaborazione, la valutazione e il monitoraggio del rischio cyber saranno affidati a Coinnect. Le coperture assicurative verranno offerte da European Brokers e Satec Underwriting. Nel dettaglio, le polizze avranno condizioni, massimali e franchigie modulabili con un pricing corrispondente all’effettivo perimetro del rischio assicurato. Inoltre, European Brokers permetterà all’utente finale di attivare attraverso la piattaforma dedicata un servizio di incident response che, in caso di attacco informatico, coordinerà le attività utili alla valutazione dei danni.

“Il mercato delle Polizze Cyber è in grande fermento, vi sono crescenti richieste da parte dei clienti e al contempo, le compagnie stanno ridefinendo i propri parametri e procedure per la valutazione e la sottoscrizione dei rischi – ha dichiarato Carlo De Simone, Ceo di European Brokers – Vi è un ampio mercato con moltissimi clienti ancora scoperti e una evidente difficoltà da parte del settore assicurativo a proporre soluzioni chiare ed efficaci. La partnership con Coinnect ci permette di integrare servizi tecnici per la mitigazione del rischio con polizze che sono facili da sottoscrivere, premi ridotti poiché il rischio è costantemente mitigato sia a beneficio dei clienti che delle compagnie assicurative. Il rischio cyber è fra i più complessi e difficili da valutare: la semplice logica dell’assessment in fase di sottoscrizione non è più adeguata, per cui oggi è necessario affiancare servizi tecnici per il monitoraggio e mitigazione del rischio a prodotti assicurativi che offrano reali benefici in caso di sinistro”.  

“Osserviamo quotidianamente quanto importante sia la collaborazione fra il settore assicurativo ed aziende come la nostra che offrono servizi e soluzioni tecniche – ha commentato Massimiliano Rijllo, Ceo di Coinnect – Purtroppo, spesso la collaborazione avviene soltanto in fase di sinistro, quando è necessario lavorare per limitare i danni e ripristinare i sistemi a seguito di un incidente cyber. Crediamo che l’esperienza e la profonda conoscenza del settore assicurativo di European Brokers combinate con i nostri servizi tecnici e con la nostra piattaforma cyber insurtech unite alla competenza e affidabilità di Satec Underwriting siano un concreto valore aggiunto per i clienti ed un supporto nell’affrontare le importanti e sempre più inderogabili sfide che il rischio Cyber pone ad aziende di ogni dimensione”.    

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech