riunione virtuale azionisti

Una volta le assemblee degli azionisti si tenevano in luoghi fisici designati. La pandemia ha obbligato i partecipanti a riunirsi virtualmente. Una scelta che negli ultimi tempi è stata mantenuta da molte società, nonostante le restrizioni anti contagio siano decadute nella maggior parte dei Paesi. La riunione virtuale ha dei pregi, la riduzione dei costi operativi è tra questi, ma comporta anche molti rischi tra cui la possibilità che la riunione salti a causa di un’interruzione del servizio di videoconferenza. Per ovviare a questo problema, il colosso assicurativo giapponese Sompo ha lanciato un prodotto assicurativo basato sulla tecnologia dell’insurtech israeliana Parametrix che mitiga il rischio di un’interruzione del cloud durante le riunioni virtuali degli azionisti. Il nuovo prodotto è stato lanciato in collaborazione con Sharely, un servizio di supporto che semplifica lo svolgimento di un’assemblea generale degli azionisti online.

L’assicurazione fornita copre i costi sostenuti quando un’assemblea virtuale degli azionisti è costretta alla cancellazione o alla modifica in caso di inattività del servizio cloud utilizzato da Sharely. La copertura è applicabile solo per una partecipazione ibrida o per le assemblee degli azionisti solo virtuali. Il prodotto si basa sulla tecnologia sviluppata da Parametrix, che monitora continuamente molti sistemi di terze parti come cloud computing, provider di servizi Internet, sistemi di gestione delle relazioni con i clienti, servizi di e-commerce e mezzi di pagamento digitali. Questo sistema fornisce avvisi precisi quando si verificano tempi di inattività, identificando i servizi interessati. Questi servizi fornisconi dati e informazioni necessari per produrre polizze basate su modelli parametrici.

“Il mondo e la nostra cultura aziendale sono cambiati negli ultimi due anni a causa della pandemia globale – ha affermato Yinnon Dolev, capo di Sompo Digital Lab Israel & Europe – Anche se oggi siamo in grado di incontrarci faccia a faccia alcune volte, tutti hanno goduto dei vantaggi e l’efficienza in termini di costi del lavoro in remoto. Siamo contenti che la nostra collaborazione con Parametrix stia progredendo e ci consenta di adattare la nostra gamma di prodotti al mondo digitale in evoluzione”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech