Neptune Mutual, parametric

La piattaforma inglese Neptune Mutual ha chiuso un round di finanziamento ottenendo 5,3 milioni di dollari. La raccolta di capitale è stata guidata da XT.com, Gate io, Bitmart e altri investitori. Grazie ai fondi ottenuti la società mira a sviluppare nuove soluzioni per il mondo dei dati on-chain.

Cosa fa Neptune Mutual

Fondata nel 2021, la società offre coperture parametriche agli asset digitali contro attacchi hacker ed exploit. Il modello di Neptune Mutual consente a ogni assicurato di ricevere un indennizzo in caso di sinistro informatico senza la necessità di dover denunciare l’evento avverso. Il risarcimento, infatti, viene erogato direttamente sul wallet dell’assicurato nel momento in cui la tecnologia blockchain della piattaforma riscontra il verificarsi di un sinistro.

“Come avvenuto per i round precedenti la maggior parte dei nostri investitori ci stanno aiutando a creare un vero ecosistema attraverso partnership strategiche – ha affermato Gillian Wu, co-fondatore di Neptune Mutual – Tra i nostri investitori troviamo potenziali creatori di pool di coperture parametriche e potenziali acquirenti delle stesse”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI 

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech