E-Gap

Ima Italia Assistance ha stretto una partnership con E-Gap servizio di ricarica rapida urbana, mobile e on-demand. A seguito dell’accordo, i clienti di Ima Italia Assistance avranno accesso a un servizio di ricarica fast realizzato tramite Van 100% elettrici. I clienti possono richiedere la ricarica anche oltre il perimetro di copertura di E-Gap. Su richiesta del cliente un van E-Gap raggiungerà infatti direttamente la vettura anche oltre l’area operativa, purchè entro i 2 km.

“Siamo molto soddisfatti di aver stretto questa nuova e importante partnership con E-Gap che ci consente di ampliare la nostra gamma di servizi dedicati alle modalità di trasporto a basse emissioni di carbonio e di diventare un punto di riferimento nei servizi di assistenza ai veicoli elettrici” afferma Paola Bianchi, Chief Marketing & Commercial Officer di Ima Italia Assistance. “Il nostro gruppo rafforza così il suo ruolo di facilitatore di una mobilità eco-responsabile e risponde alla crescente domanda dei suoi clienti e partner”.

“L’accordo con Ima Italia Assistance si inserisce pienamente nella nostra strategia di accordi b2b per incentivare la mobilità elettrica e nello specifico l’utilizzo del nostro sistema di ricarica rapida e mobile” ha dichiarato Francesco De Meo, Head of Marketing di E-Gap. “Riteniamo infatti che le aziende come IMA Italia Assistance siano degli interlocutori fondamentali per intercettare non solo i clienti che hanno già l’auto elettrica ma anche per incentivare coloro che non la possiedono a passare da un’auto a combustione interna a una non inquinante” ha concluso De Meo.

E-Gap sta sviluppando in questi mesi un ampliamento della propria flotta dei mezzi adibiti al servizio di ricarica elettrica on-demand: entro fine anno sono previsti 100 nuovi e-van, con l’obiettivo di raggiungere la quota di 500 mezzi di ricarica green entro il 2024. L’azienda sta lavorando anche all’integrazione dell’offerta di ricarica mobile con una serie di soluzioni di ricarica off-grid, tra cui un primo lancio di prodotti ultrafast già nella prima metà del 2022.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech