Seguici sui nostri canali social: Facebook e Twitter Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Il 21 maggio 2022 presso la Polisportiva Antal Pallavicini di Bologna si terrà la settima edizione di “Iron Mind”, l’evento promosso dalla Marco Berry Onlus Magic for Children per avvicinare bambini e ragazzi con disabilità motoria e sensoriale al mondo dello sport. Durante l’intera giornata circa 20 ragazze/i avranno l’opportunità di cimentarsi in diverse discipline sportive con l’aiuto di istruttori federali.

Quest’anno, la tappa bolognese dell’iniziativa è stata resa possibile grazie al supporto dell’insurtech Wide Group e alla collaborazione della Fondazione Gesù Divino Operaio (Villa Pallavicini) e della Polisportiva Antal e con il patrocinio del CIP Emilia-Romagna (Comitato Italiano Paralimpico) e del Comune di Bologna, quartiere Borgo Panigale-Reno.

“La Marco Berry Onlus nasce nel 2011 per iniziativa di un gruppo di amici per dare vita a iniziative e progetti con un unico scopo: aiutare i bambini – ha spiegato Marco Berry – Mio nonno mi diceva che da soli possiamo fare poco, ma se costruiamo un gruppo, una rete di persone che vogliono partecipare ad un progetto e ognuno porta un piccolo contributo, il progetto può fare la differenza. Con Iron Mind abbiamo voluto sottolineare il potere meraviglioso che rappresenta lo sport come aggregatore, come medicina in più, come fonte di energia insostituibile”.

“Siamo entusiasti di affiancare “Iron Mind” di Bologna come main partner poiché crediamo che lo sport sia uno strumento formidabile per la formazione e il benessere delle persone – ha dichiara Matteo Barbini, Co-founder & Managing Partner di Wide Group – Con il sostegno a questa iniziativa, che vede le persone al centro, vogliamo confermare il nostro impegno per l’uguaglianza sociale e l’inclusione nel mondo del volontariato”.

“L’evento che Villa Pallavicini ospita appartiene al dna di questo grande centro che coniuga da sempre Sport e fragilità – ha affermato Don Massimo Vacchetti, presidente della Fondazione Gesù Divino Operaio – La dinamicità degli atleti agonistici si intreccia quotidianamente con l’accoglienza di anziani e disabilità cognitive e fisiche. Lo sport ci aiuta a mettere insieme diversità e capacità, talenti e ruoli, per la realizzazione di una squadra vincente”.

“Il comitato paralimpico dell’Emilia Romagna promuove e incentiva le iniziative che facilitano l’avvicinamento allo sport, grazie alla Marco Berry Onlus, nella splendida cornice di Villa Pallavicini, avremo la possibilità di vivere una giornata all’insegna della gioia e del divertimento – ha affermato Melissa Milani, Presidente del CIP Emilia Romagna – Per questo ringrazio Marco Berry di aver scelto Bologna per organizzare IRON MIND permettendo a giovani e giovanissimi di mettersi alla prova con numerose discipline paralimpiche”.

“In questi ultimi anni si sta acquisendo consapevolezza sul valore sociale ed educativo dello sport, eccezionale veicolo d’inclusione ed aggregazione – ha detto Elena Gaggioli, presidente del consiglio di Quartiere Borgo-Reno – Villa Pallavicini è un’eccellenza e una risorsa del nostro Quartiere e della nostra città e lo dimostra ancora una volta con questa iniziativa di altissimo livello”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech