telematica

Cambridge Mobile Telematics ha annunciato Advanced Risk, una soluzione di segmentazione del rischio “innovativa” che fornisce variabili telematiche di “prossima generazione”. In una nota, la società di telematica mobile ha spiegato che la nuova soluzione offre agli assicuratori auto nuove variabili come la velocità contestuale (misura la velocità di un guidatore rispetto alle velocità storiche su un segmento stradale), le variabili di distrazione avanzate (eventi di accelerazione e frenata indotti dalla distrazione al cellulare) e gli eventi composti (eventi di rischio sovrapposti che generano il massimo valore in un modello di rischio predittivo).

“Gli assicuratori auto sanno che i dati di guida sono il nuovo vantaggio competitivo – ha affermato Lakshmi Shalini, VP di Risk & Insurance Analytics per Cmt – Ogni assicuratore negli Stati Uniti ha oggi un programma telematico che utilizza variabili come frenate brusche e distrazioni telefoniche per valutare il rischio di un conducente e sviluppare algoritmi di tariffazione personalizzati. Le compagnie perfezionano i loro algoritmi di prezzo su innumerevoli iterazioni, studiando e incorporando nuove variabili per abbinare il tasso al rischio. Con Advanced Risk, le compagnie hanno accesso a nuovi dati di guida e analisi per perfezionare i loro punteggi personalizzati e sostenere un vantaggio competitivo in un mercato in rapida evoluzione”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech