Lovvati, Bnp Paribas Cardif_2

Le statistiche di questi ultimi anni del Ministero della Salute parlano di un rapporto con il cibo e il sovrappeso come vera emergenza nel nostro Paese che riguarda una percentuale di bambini e ragazzi pari al 21,3%.  Inoltre, con il 9,3% di bambini che è obeso, l’obesità nei giovani è diventata uno dei principali problemi di sanità pubblica dei nostri tempi. I recenti dati del World Health Organization confermano che si tratta di un trend globale: nel 2020, 39 milioni di bambini di età inferiore ai 5 anni erano in sovrappeso o obesi. A fronte di questi numeri e in occasione del 7 aprile, giornata mondiale della salute, Bnp Paribas Cardif e la Fare x Bene Onlus hanno lanciato Lovvati, un progetto di sensibilizzazione, prevenzione ed educazione al rispetto di una sana alimentazione e di un corretto stile di vita dedicato agli alunni di quarta e quinta elementare e prima e seconda media. L’iniziativa è stata portata in diverse scuole italiane.

Il progetto mira a sensibilizzare sia i bambini sia gli adulti di riferimento (docenti, famiglie e personale ata) sui quattro passi fondamentali per il proprio e altrui “ben-essere”: l’accettazione di sé, il rispetto e lo stare bene con gli altri e con l’ambiente che ci circonda (fisico e on line), la sana e corretta alimentazione e il benessere fisico. È in quest’ottica che si inserisce la collaborazione con Fare x Bene che, grazie alla propria esperienza pluridecennale nelle scuole, ha compreso e approfondito anche l’aspetto di quanto molti disturbi alimentari e comportamenti negativi e disfunzionali nei confronti del cibo derivino anche da esperienze di vessazioni da parte di compagni di scuola, amici o utenti dei social media e siano molto spesso causa di discriminazioni, offese, insulti.

L’iniziativa Lovvati prevede una serie di incontri in plenaria – con più classi contemporaneamente – e nelle singole classi con esperti membri della onlus, tra cui: psicologi, nutrizionisti, esperti social e digital e docenti di motoria. “Siamo molto felici di lanciare questo progetto su un tema così importante come la tutela della salute dei più piccoli, partecipando, concretamente, per favorire comportamenti virtuosi a scuola e a casa – ha affermato Alessandro Deodato, amministratore delegato di Bnp Paribas Cardif in Italia – Come assicuratori, sentiamo forte la responsabilità di dare il nostro contributo a una vera e propria strategia del benessere nel lungo periodo attraverso la prevenzione e l’educazione a corretti stili di vita fin dalla tenera età”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech