europ assistance

La mobilità sta cambiando così come stanno cambiando i bisogni dei clienti, che sono sempre più attenti alla tutela dell’ambiente. Sulla base di queste evidenze, Europ Assistance ha annunciato l’introduzione di veicoli per il dépannage (ossia in grado di intervenire e riparare – ove possibile – qualsiasi veicolo direttamente sul posto) totalmente elettrici. La compagnia si è dotata di quattro mezzi dépannage, due a Roma e due a Milano. I veicoli sono operativi da metà gennaio e hanno già effettuato oltre 300 interventi.

Secondo quanto dichiarato dalla società in una nota, grazie a questa innovazione “ogni anno si potrebbero risparmiare circa 34 tonnellate di co2. Grazie a mezzi e personale dedicato al dépannage, il cliente riceve un servizio che gli consente di evitare il carro attrezzi e quindi viene messo in condizione di ripartire immediatamente”. Secondo la compagnia questi mezzi possono effettuare fino a 70 interventi al giorno riuscendo a coprire in un anno circa il 60% degli interventi del totale dépannage nelle città dove sono presenti.

“L’impegno verso uno sviluppo sostenibile sarà prioritario quest’anno e siamo convinti che il cambiamento parta da ognuno di noi – ha spiegato Marco Baldoli, chief auto officer di Europ Assistance Italia – L’obiettivo è quello di estender il progetto alle principali città italiane. Con questa iniziativa facciamo un ulteriore passo importante verso una mobilità che rispetta l’ambiente, perché non solo forniamo servizi specifici per i veicoli elettrici, ma i nostri stessi mezzi di soccorso diventano green”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech