revo, insurtech

Il cda di Revo ha approvato il bilancio e i risultati di Elba Assicurazioni e Revo relativi all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2021. In particolare, Elba Assicurazioni ha registrato premi lordi pari a 77,5 milioni di euro, in aumento del 13,5% rispetto all’esercizio precedente.

Il risultato del conto tecnico si è attestato a 20,9 milioni di euro (+4,6% rispetto all’esercizio precedente), mentre l’utile netto di esercizio è aumentato a 14,3 milioni di euro, in crescita del 10% rispetto all’esercizio precedente. A fine 2021, il Solvency II ratio è risultato pari al 274,1% dal 243,3% di inizio anno.

Per quanto riguarda Revo, non sono stati registrati ricavi nel corso dell’esercizio. La perdita di esercizio è risultata pari a 11,7 milioni di euro, inclusiva dei costi sostenuti per la quotazione all’Euronext Growth Milan e per le consulenze connesse all’acquisizione di Elba Assicurazioni.

Nel corso del terzo trimestre 2022, il management di Revo prevede di procedere con la fusione inversa per incorporazione di Revo in Elba Assicurazioni, previo ottenimento della prevista autorizzazione da parte di Ivass. Inoltre, Revo ha confermato la volontà di procedere, entro il terzo trimestre 2022, alla quotazione della società derivante dalla fusione sul segmento Euronext Star Milan.

Alla luce della fase di avvio del progetto, il cda di Elba Assicurazioni ha ritenuto opportuno non procedere alla distribuzione di dividendi sull’utile d’esercizio 2021.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech