assicurazioni auto, polizza auto ibrida, paydrive

La compagnia di assicurazioni svedese Paydrive ha annunciato una collaborazione con Cambridge Mobile Telematics per aggiornare il suo motore di determinazione dei prezzi delle polizze auto (Quarterly Optimized Telematics Algorithm). Paydrive sfrutterà i dati di guida raccolti dalla piattaforma DriveWell di Cmt, che alimenta oltre 80 programmi assicurativi basati sulla telematica in 20 paesi in tutto il mondo. Questi nuovi flussi di dati raccolti dal dispositivo Tag IoT di CMT e dalla telematica per smartphone basata su app, consentiranno a Paydrive di ottimizzare ulteriormente i prezzi delle sue polizze auto grazie a “dati più accurati sul chilometraggio e sul comportamento di guida”.

La piattaforma DriveWell di Cmt

La piattaforma DriveWell di Cmt utilizza i sensori degli smartphone per misurare comportamenti di guida rischiosi come velocità, frenate brusche, curve strette, accelerazioni improvvise o uso del telefono. Attualmente la piattaforma di Cmt fornisce a più di 70 assicuratori in tutto il mondo informazioni di guida e una valutazione avanzata del rischio.

La soluzione ibrida di Paydrive

Paydrive prevede di lanciare il nuovo servizio nella primavera del 2022. Sarà disponibile nel prodotto principale di Paydrive, un ibrido di assicurazione pay per mile basata sul comportamento alla guida, con premi inizialmente basati su criteri convenzionali. I conducenti pagheranno mensilmente, con aggiornamenti ai loro premi ogni tre mesi in base ai dati di rischio del conducente basati sulla telematica.

“Abbiamo testato molte soluzioni che combinano app per smartphone e tag di vario tipo, ma nessuna si avvicina alla qualità e alle prestazioni di Cambridge Mobile Telematics – ha affermato Carl Johan Thorsell, Ceo di Paydrive. “Siamo lieti di lavorare con Paydrive su questo modello assicurativo ibrido – ha aggiunto Ben Bowne, Senior VP of Business Development & Partnerships presso Cmt – Il loro algoritmo QOTA dinamico, ottimizzato trimestralmente, consente una grande accuratezza ed equità dei prezzi”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech