ibisa, insurtech, assicurazione agricoltura

Ibisa, insurtech lussemburghese che opera nel settore dei rischi climatici, ha raccolto 1,5 milioni di euro in un seed-round guidato da Gateway, insurtech e venture capital, e altri co-investitori strategici, tra cui il fondo AgriFood.

La soluzione assicurativa di Ibisa

Fondata nel 2019, Ibiza si è contraddistinta sul mercato dell’innovazione assicurativa poichè ha costruito, distribuito e gestito una serie di soluzioni assicurative relative al rischio climatico per il settore agricolo. Nello specifico, la loro polizza parametrica eventi atmosferici è facilmente configurabile grazie alla piattaforma Insurance as a Service della società che combina dati satellitari, blockchain e tecnologia attuariale. L’insurtech promette di poter garantire premi convenienti e un pagamento degli indennizzi molto rapido. “Vengo da una famiglia di agricoltori e ho affrontato in prima persona eventi meteorologici imprevedibili – ha dichiarato Maria Mateo, Ceo e co-founder di Ibisa – Dopo 15 anni di lavoro nel settore dei satelliti e lo sviluppo di alcune tecnologie, come il telerilevamento e la blockchain, posso affermare che c’è una grande opportunità di trasformazione nel ramo delle assicurazioni agricole. Con questo round aumenteremo la nostra presenza nei mercati in cui operiamo attualmente, Filippine e India, e inizieremo ad operare in nuovi mercati. Continueremo, inoltre, a sviluppare la nostra piattaforma end-to-end per rendere l’assicurazione sempre più digitale e trasparente.”

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech