rc auto

Continua il calo dei prezzi RC Auto che a novembre 2021 segnano un nuovo minimo storico a quota 335,3 euro, con un calo dell’1,1% rispetto ad ottobre. Nel confronto annuale si registra una riduzione dell’11,9%. È la fotografia scattata dall’Osservatorio Assicurativo Auto di dicembre 2021 elaborato da Segugio.it, relativa all’andamento a livello nazionale dei prezzi RC.

La motivazione principale sottostante a questa caduta dei prezzi è la riduzione degli incidenti stradali, conseguenza diretta della riduzione della circolazione determinata dal Covid-19. Come evidenziato dall’Osservatorio di Segugio.it risulta che la frequenza dei sinistri dichiarati nel 2021 tra gli automobilisti già assicurati con bonus-malus si attesti al 3,1%, con un netto calo rispetto al 4,6% registrato nel 2019. Questo gruppo di automobilisti si troverà a dover affrontare significativi aumenti sul costo della polizza RC nel 2022.

Segugio.it ha svolto un’analisi per valutare l’impatto monetario di questi rialzi sulla spesa assicurativa. Il rincaro per singola polizza può essere identificato nel differenziale di premio fra sinistrati e non sinistrati, ossia quanto paga in più un automobilista che ha causato un sinistro con colpa, rispetto a chi non ne ha causati. Questo differenziale a novembre 2021 è di circa 179 euro. Considerando che il parco auto assicurato si aggira intorno ai 32 milioni di autovetture, Segugio.it stima un aumento complessivo per tutti i consumatori interessati oltre i 170 milioni di euro.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech