gig workers, assicurazioni, jove

Costruire un pacchetto di prodotti assicurativi per i gig workers. A questo sta lavorando Jove Insurance, startup assicurativa londinese fondata nel 2020. Per sostenere il suo obiettivo la società ha appena raccolto 600mila sterline in un round di finanziamento pre-seed guidato da Fuel Ventures e Octopus Group Ventures. Anche l’investitore Angel Chris Adelsbach e Evelyn Bourke, ex Ceo di Bupa, si sono uniti al round. Guidata da Lizhen Amanda Cai, Jove vuole offrire tramite un modello di assicurazione integrata soluzioni assicurative dedicate ad autisti, liberi professionisti e consulenti. Tra i prodotti pensati ci sono polizze casa, auto, salute e viaggi. Il primo prodotto, quello auto, verrà lanciato a gennaio 2022, poi seguiranno l’assicurazione salute e quella aziendale.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech