Collective Benefits

Collective Benefits, insurtech che risolve il gap di protezione per i gig workers, ha annunciato di aver raccolto 10 milioni di dollari da Prosus Ventures. A luglio ne aveva raccolti 6 in un round di finanziamento guidato da Nfx, un importante fondo di rischio della Silicon Valley.

Fondata nel 2019, Collective fornisce assicurazioni e benefit a oltre 200.000 gig workers in 20 paesi. Per tutelare i gig workers, Collective lavora al fianco delle piattaforme on-demand come TaskRabbit, Stuart e Wolt. I finanziamenti serviranno anche per ampliare la base di assicurati con l’obiettivo di decuplicare il numero di gig workers a cui offrire protezione entro un anno.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech