verisk

La società di analisi dei dati e valutazione dei rischi Verisk ha siglato un accordo per l’acquisizione di Actineo, insurtech che fornisce servizi di digitalizzazione e valutazione medica dei sinistri con lesioni personali. Con l’acquisizione, Verisk aggiungerà le soluzioni di gestione dei sinistri di Actineo al suo ecosistema assicurativo, fornendo ai clienti soluzioni di digitalizzazione e perizia medica durante l’intero processo dei sinistri. L’acquisizione fornirà a Verisk una solida piattaforma per far crescere la sua impronta in tutta Europa e include la quota di maggioranza di Actineo nella joint venture controllata Antevis, che offre servizi digitali innovativi per la codifica medica e la valutazione delle richieste di risarcimento per danni da negligenza medica in Europa. Inoltre Verisk sosterrà l’implementazione delle soluzioni di gestione dei sinistri leader di mercato di Actineo in tutta Europa, esplorando al contempo le opportunità di introdurre altre soluzioni Verisk per i sinistri negli stessi mercati chiave europei.

“Quest’acquisizione rappresenta un altro passo significativo nel mercato europeo per Verisk. I clienti in questa regione chiave si aspettano sia una presenza locale significativa che una vasta esperienza nel settore, e Actineo e Verisk possono unirsi per fornire entrambe le cose”, afferma Joe Pendle, direttore generale dei sinistri Europa di Verisk.

Che cosa fa Actineo

Fondata nel 2009, Actineo è operativa in Germania e Austria. Offre un portafoglio completo di servizi, tecnologia e soluzioni di dati per supportare l’intero processo di liquidazione delle lesioni personali. Il portafoglio comprende soluzioni per l’acquisizione e la codifica di dati medici e la valutazione medica delle richieste di risarcimento per lesioni personali, controlli di fatturazione medica e una piattaforma digitale SaaS per la gestione delle richieste di risarcimento per lesioni personali.

“Grazie al forte allineamento nella tecnologia innovativa e nella strategia di business digitale, quest’ acquisizione ha perfettamente senso”, dice Olav Skowronnek, direttore generale di Actineo. “Non vediamo l’ora di lavorare con i nostri nuovi colleghi di Verisk per continuare ad espandere le nostre soluzioni ai clienti di tutta Europa”.

La transazione è soggetta alle consuete condizioni di chiusura e alla revisione normativa.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech