insurtech spagnola weecover

L’insurtech spagnola Weecover chiude seed round da 2,3 milioni di euro.

Weecover, la startup insurtech spagnola specializzata in assicurazioni integrate, ha appena concluso un seed round da 2,3 milioni di euro guidato da Nauta Capital.

Che cosa fa Weecover

Fondata nel 2019, la startup con sede a Barcellona ha creato una soluzione assicurativa plug-and-play che consente alle aziende di integrare perfettamente prodotti assicurativi personalizzati nei loro processi di vendita, sia online che offline.

Attraverso la sua piattaforma API-first, Weecover si integra facilmente con i processi offline e online sia del canale che dei partner assicurativi, abilitando funzionalità complete di sottoscrizione assicurativa e onboarding digitali. Offrendo attualmente un’ampia varietà di prodotti assicurativi dalla mobilità, vendita al dettaglio, protezione dei pagamenti all’assicurazione sanitaria e per animali domestici, la missione di Weecover è consentire a ogni azienda di offrire prodotti assicurativi senza soluzione di continuità.

Weecover è stata fondata da Jordi Pagés e Rafael Gallardo e ha già stretto importanti partnership assicurative con attori chiave del settore assicurativo, tra cui Zurich, Catalana Occidente, Allianz, Mapre, Axa, Segrup e Helvetia. Nel 2021, Weecover ha stabilito partnership di canale B2B con aziende multinazionali come Fnac, Seat, Pc Components, Bip & Drive, Opera, Ray Motors, Garanti Plus, Payin 7 e Payflow.

Il Ceo di Weecover, Jordi Pagés, ha affermato che il nuovo finanziamento “consentirà a Weecover di aumentare la propria presenza nei mercati europei rafforzando al contempo l’organizzazione con l’assunzione di nuovi talenti”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Insurzine

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine