n26, polizza on demand

N26 raccoglie oltre 900 milioni di dollari.

La mobile bank N26 ha annunciato il suo round di finanziamento di serie E da oltre 900 milioni di dollari, il più grande round di finanziamento fino ad oggi per una banca digitale in Europa. Il recente finanziamento aumenta la valutazione della società a oltre 9 miliardi di dollari, rendendo così la pionieristica mobile bank berlinese la fintech più valutata in Germania e tra le prime 20 fintech al mondo. Il round è stato guidato da Third Point Ventures LLC e Coatue Management LLC, investitori basati a New York e operanti nel settore tech, ai quali si sono uniti Dragoneer Investment Group LLC e agli investitori esistenti di N26. N26 è stata anche supportata da Goldman Sachs Bank Europe che ha agito come placement agent per il round.

“Questo recente round di finanziamento rimarca il fatto che il retail banking come lo conosciamo è cambiato – ha affermato Valentin Stalf, Ceo e co-Founder di N26 – Con le nostre nuove risorse, siamo in prima posizione per diventare una delle più grandi banche retail in Europa, tutto senza una sola filiale”.

La mobile bank utilizzerà i nuovi fondi per espandere significativamente la sua offerta di mobile banking. N26 amplierà ulteriormente il suo team globale e mira a portare a bordo 1.000 nuove persone nei prossimi anni, con un’attenzione particolare alle aree di prodotto, tecnologia e cybersecurity.

Inoltre, N26 amplierà in modo significativo il suo employee equity pool, mentre allargherà al 100% dei dipendenti la partecipazione al Employee Stock Ownership Plan (ESOP), come parte di uno dei più grandi programmi ESOP in Europa. “È estremamente importante per noi poter condividere il successo di N26 con i nostri dipendenti – ha dichiarato Maximilian Tayenthal, Co-Ceo e co-founder di N26 – Senza di loro non saremmo l’azienda che siamo oggi”.

Per gettare basi ancora più solide per una crescita futura sostenibile, N26 ha concordato con il regolatore tedesco di acquisire temporaneamente un massimo di 50.000 – 70.000 clienti al mese. Questo provvedimento sarà anche pubblicato in un prossimo ordine.

N26 e il settore assicurativo

La società è attiva anche nel settore assicurativo. All’inizio di quest’anno ha annunciato una partnership con simplesurance per offrire coperture per smartphone, e molto prima ha collaborato con il broker assicurativo digitale Clark.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Insurzine

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
N26
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine