iarena, insurtech

iArena premiata agli Italian Insurtech Awards: “Pronti a lanciare piattaforma B2C” Raccolti 700.000 euro nei primi 7 giorni di campagna crowdfunding.

iArena, Pmi innovativa specializzata nella trasformazione digitale in ambito assicurativo, ha ricevuto il primo premio nella categoria “Startup Insurtech dell’anno” agli Italian Insurtech Awards (IIA) organizzati dall’Italian Insurtech Association.

Il “progetto federatore” di iArena

A ricevere il riconoscimento per il progetto quellochevoglio.io, è stato Carlo Francesco Dettori, founder e Ceo di iArena. “Siamo felici di ricevere questo premio. Dal 2013, anno in cui siamo nati, ad oggi sono cambiate tante cose nel settore della distribuzione assicurativa. Dal nostro modello iniziale, basato sulla collaborazione tra intermediari analogici, siamo arrivati alla realizzazione di una piattaforma B2C che stiamo completando insieme al nostro nuovo socio industriale (Digitouch)”.

Dettori non nasconde la sua ambizione: “Noi siamo l’insurtech federale. Vogliamo portare su un’unica piattaforma compagnie emittenti, intermediari full digital e analogici fornendo loro nuove opportunità di intercettare clienti digitali a cui vendere polizze. Il nuovo marketplace sta per essere lanciato sul mercato con una nuova proposizione per i consumatori digitali e gli intermediari tradizionali. Un’esperienza utente nuova, molto incentrata sulla ottimizzazione del tempo necessario ad ottenere preventivi, mentre sul lato emittenti e distributori, l’opportunità di ricevere richieste di preventivi e polizze a costi di acquisizione cliente, molto bassi. 

Fondata nel 2013, iArena ha debuttato sul mercato con insurance-arena.com, marketplace assicurativo B2B che consente ai distributori di collaborare per generare offerte che possano soddisfare la necessità dei loro clienti. La piattaforma conta ad oggi 3.100 iscritti ed è in continua crescita. Una campagna di crowdfunding è attiva su BacktoWork per raccogliere fondi per lo sviluppo del nuovo progetto quellochevoglio.io in cui anche i clienti potranno ottenere preventivi veloci inserendo pochi dati. Nei primi sette giorni di campagna, la società ha raccolto 700mila euro.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Insurzine

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine