Antitrust, via libera al progetto antifrode di Ania.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm) ha chiuso con esito favorevole l’istruttoria volta a verificare la compatibilità antitrust del progetto di Ania per la realizzazione di una banca dati antifrode per tutti i rami assicurativi non auto. “Accogliamo con grande favore il via libera dell’Antitrust al nostro progetto antifrode. Progetto che sarà in grado di supportare attivamente le Compagnie assicurative, l’Autorità di vigilanza, gli Organi giudiziari e le Forze dell’ordine nella loro attività di prevenzione e contrasto del fenomeno delle frodi, con benefici in termini di efficienza e di riduzione dei costi sull’intero sistema, soprattutto per gli assicurati” ha affermato Ania in una nota. “Siamo lieti che, nell’ambito del procedimento, l’Agcm abbia valutato positivamente i nostri impegni che hanno ricevuto anche il parere positivo dell’Ivass. Per l’avvio operativo del progetto, siamo in attesa della valutazione del Garante della Privacy che auspichiamo positiva e in tempi brevi”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Insurzine

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine