flock, insurtech, assicurazione flotte connesse

Assicurazioni flotte connesse, Flock raccoglie 17 milioni di dollari.

L’insurtech inglese Flock ha annunciato di aver raccolto 17 milioni di dollari in un round di finanziamento di serie A guidato da Social Capital , la società di investimento californiana gestita da Chamath Palihapitiya, un rinomato investitore tecnologico, presidente di Virgin Galactic e uno dei primi sostenitori di Slack, Tesla e Bitcoin. Al round hanno partecipato anche gli investitori esistenti Anthemis e Dig Ventures. Il round porta il finanziamento totale della società a 22 milioni di dollari. Justin Saslaw (partner fintech di Social Capital) entra a far parte del consiglio di amministrazione di Flock così come Ross Mason (fondatore di Dig Ventures & MuleSoft).

“Flock sta colmando il divario tra il settore assicurativo di oggi e le realtà dei trasporti di domani. Flock ha il potenziale per aiutare a sbloccare e abilitare un mondo veramente autonomo e persino a salvare vite” ha commentato Chamath Palihapitiya, Ceo di Social Capital.

Assicurazioni flotte connesse, che cosa fa Flock

Fondata nel 2015, Flock ha debuttato sul mercato con una copertura droni pay as you fly. Nel 2020 ha lanciato Flock Motor, assicurazione per flotte connesse. Alla base del nuovo prodotto c’è il Risk Intelligence Engine di Flock che utilizza set di dati proprietari, di terze parti e in tempo reale per aiutare i clienti ad accedere a prezzi assicurativi personalizzati in base al livello di rischio a cui sono esposti.

“I trasporti stanno cambiando più velocemente che mai, ma il settore assicurativo tradizionale non riesce a tenere il passo – afferma Ed Leon Klinger, Ceo di Flock – La proliferazione di auto elettriche, nuovi modelli di business come il ridesharing e l’emergere di veicoli autonomi pongono enormi sfide per le quali gli assicuratori tradizionali non sono attrezzati. Le flotte moderne – continua Klinger – hanno bisogno di una compagnia assicurativa altrettanto moderna che si muova alla stessa velocità di loro. L’assicurazione auto aziendale è un mercato da 160 miliardi di dollari, che reclama disruption. L’opportunità davanti a noi è enorme. Crediamo fermamente che la compagnia assicurativa del futuro non si limiterà a pagare i sinistri; aiuterà attivamente i suoi clienti a evitarli in primo luogo. Questo è il futuro che stiamo costruendo in Flock”.

Assicurazioni flotte connesse, il futuro di Flock

La società ha affermato che gli ultimi fondi raccolti verranno utilizzati per ampliare il team, con l’assunzione di oltre 60 persone. Inoltre Flock ha in programma di entrare in nuovi mercati europei e sviluppare nuove linee di prodotti.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Insurzine

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine