shift technology, insurtech

Shift Technology diventa il secondo unicorno insurtech francese

Dopo Alan, un’altra insurtech francese ottiene lo status di unicorno. Si tratta di Shift Technology, fornitore di soluzioni AI-native per l’individuazione delle frodi e l’automazione dei sinistri per il settore assicurativo globale. La società ha annunciato di aver chiuso un round di investimenti di serie D del valore di 220 milioni di dollari. Il round è stato guidato da Advent International, attraverso Advent Tech, con la partecipazione di Avenir e altri. Anche i precedenti partecipanti alla serie C Accel, Bessemer Venture Partners, General Catalyst e Iris Capital si sono uniti al round. L’ultimo round di finanziamento porta l’investimento totale in Shift a 320 milioni di dollari e una valutazione di mercato di oltre 1 miliardo di dollari. L’investimento aiuterà la società a portare avanti la sua vision che consiste nel rivoluzionare l’esperienza degli assicurati attraverso prodotti ad ampio raggio che applicano l’intelligenza artificiale e la scienza dei dati avanzata ai processi assicurativi chiave.

Inizialmente nota per il suo software di rilevamento delle frodi e automazione dei sinistri, nel gennaio 2021 la società ha introdotto la Shift Insurance Suite per consentire agli assicuratori di applicare l’automazione decisionale basata sull’intelligenza artificiale e la tecnologia di ottimizzazione a una gamma ancora più ampia di processi critici durante il ciclo di vita delle polizze, compresi sottoscrizione, surrogazione e conformità. L’azienda ora serve più di 100 clienti in 25 paesi diversi e ha analizzato quasi due miliardi di sinistri fino ad oggi.

Shift utilizzerà questo investimento anche per espandere la propria presenza in aree geografiche chiave tra cui Stati Uniti, Europa e Asia. Negli Stati Uniti, la società cercherà di penetrare ulteriormente nel mercato assicurativo danni e di espandersi nel settore dell’assicurazione sanitaria, un’area in cui Shift vede una grande opportunità. Il finanziamento sarà anche utilizzato per guidare gli sforzi di ricerca e sviluppo nella creazione di nuove soluzioni.

“L’intero team di Shift ha lavorato instancabilmente per costruire questa società e fornire agli assicuratori le soluzioni tecnologiche di cui hanno bisogno per consentire ai dipendenti di servire al meglio i loro assicurati – ha dichiarato Jeremy Jawish, Ceo e co-fondatore di Shift Technology – “Abbiamo appena scalfito la superficie di ciò che è possibile fare quando l’automazione e l’ottimizzazione delle decisioni basate sull’intelligenza artificiale vengono applicate ai processi critici che guidano il ciclo di vita della polizza assicurativa”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech