open banking

Open Insurance, Eiopa lancia consultazione pubblica.

Il 28 gennaio scorso, Eiopa, ha lanciato una consultazione pubblica sul tema della “open insurance”, incentrata sull’accesso e sulla condivisione dei dati assicurativi.

Nel Documento di discussione, Eiopa esamina le questioni relative all’opportunità e alla misura in cui le catene del valore debbano essere “aperte” alla condivisione di dati assicurativi e di dati specifici degli assicurati tra società del settore e di settori diversi, nell’ottica di proteggere i diritti degli assicurati e consentire l’innovazione in prodotti e servizi.

Le aree principali trattate nel Documento in consultazione includono: definizione di open insurance e casi d’uso, rischi e benefici dell’open insurance, barriere normative e possibili aree da considerare per un solido framework per l’open insurance.

L’analisi iniziale indica che lo scambio di dati, sia personali sia di natura non personale, attraverso Api ha iniziato a emergere anche nel settore assicurativo. Ciò può facilitare l’innovazione a livello di settore e aumentare la flessibilità delle aziende nel rispondere ai cambiamenti nelle esigenze e nelle aspettative dei clienti. Tuttavia, potrebbe anche dar vita a rischi nuovi o amplificati come sicurezza dei dati, rischi informatici, sfide di interoperabilità e responsabilità, questioni etiche e di protezione dei consumatori più ampie. Una maggiore condivisione dei dati, soprattutto se combinata con l’intelligenza artificiale o con strumenti di apprendimento automatico, potrebbe anche aumentare l’esclusione finanziaria.

Una considerazione chiave per possibili soluzioni assicurative aperte è trovare un equilibrio tra gli obiettivi normativi relativi alla protezione dei dati, alle assicurazioni e alla concorrenza, sostenendo nel contempo innovazione, efficienza, protezione dei consumatori e stabilità finanziaria.

Per trovare tale equilibrio, Eiopa ritiene necessaria un’ampia discussione tra le parti interessate, vivamente incoraggiate a fornire commenti sul Documento di discussione entro il 28 aprile 2021.

Eiopa valuterà il feedback ricevuto per cogliere meglio gli sviluppi, i rischi e i benefici delle assicurazioni aperte, nonché per pianificare i passi successivi, con riguardo anche alle prossime iniziative legislative previste nella Strategia di finanza digitale della Commissione europea o per integrare i lavori in corso, in seno all’Autorità europea, sulla digitalizzazione.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Insurzine

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine