chatbot, insurtech

DAS lancia assistente virtuale basato sull’intelligenza artificiale.

DAS, compagnia di Generali Italia, ha lanciato sul suo sito web DASy, un nuovo assistente virtuale basato sull’intelligenza artificiale per semplificare le relazioni con clienti e utenti.

I clienti potranno dialogare con DAS per disporre un pagamento, richiedere una variazione contrattuale, lo stato di avanzamento di un sinistro, fare una denuncia o chiedere una consulenza legale senza dover compilare lunghi form, ma semplicemente dando una breve spiegazione verbale a DASy che la processerà in tempo reale e la inoltrerà a chi di competenza. Per l’utente privato, il professionista e l’impresa, è possibile sia geo-localizzare l’agenzia più vicina e ottenere tutte le informazioni specifiche per potervisi recare fisicamente sia avere informazioni contrattuali e richiedere un preventivo per ciascun prodotto di DAS oltre che informazioni di carattere generale sulla tutela legale.

In una nota la compagnia afferma che “laddove fosse necessario seguirà sempre l’intervento diretto di DAS con i suoi professionisti e intermediari”.

DASy

“In una società veloce ed iperconnessa come quella attuale – spiega Roberto Grasso, general manager della Compagnia – l’innovazione è un elemento fondamentale per potenziare la propria attività e semplificare la relazione con i propri utenti. Con questo ulteriore tassello vogliamo facilitare e velocizzare la fruibilità della nostra offerta garantendo un’assistenza completa h24 per i nostri clienti e un importante supporto all’attività svolta dai nostri dipendenti e intermediari. Siamo convinti – aggiunge Grasso – che il binomio uomo e macchina possa funzionare bene ma non può certo prescindere dal valore fondamentale che può dare la componente umana grazie a preparazione tecnica, empatia e professionalità”.

L’assistente virtuale è stato sviluppato con Dialogflow la piattaforma “open” di Google dedicata alle aziende che desiderano progettare e implementare i propri voicebot con l’ausilio del “Natural Language Processing” (NLP) per interagire con gli utenti finali.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech