insurtech blockchain

Blockchain, Aon e altre compagnie aderiscono al consorzio Institutes RiskStream Collaborative.

Sette compagnie assicurative, tra cui Aon, Cna, Everest Re e Hartford, hanno aderito all’Institutes RiskStream Collaborative, un consorzio che studia le diverse applicazioni della blockchain nel settore assicurativo. Separatamente, altre otto aziende hanno anche aderito al settore vita e rendite del consorzio, portando il numero totale di aziende associate a 39. Christopher McDaniel, presidente di RiskStream ha dato il benvenuto ai nuovi aderenti spiegando che “la blockchain diventa esponenzialmente più potente man mano che aumentano le reti di contatto”. L’Institutes RiskStream Collaborative non è però l’unica rete di compagnie nata in questi anni per studiare la blockchain nel settore assicurativo. Tra le più note ci sono la RiskBlock Alliance e B3i. Quest’ultima annovera tra i propri aderenti anche l’italiana Generali.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Aon