Polizze auto

Nel paper, l’autore rileva quella che viene definita come una significativa anomalia dei prezzi pubblicizzati nel mercato britannico delle polizze auto, nel periodo 2012-2013.

Nel Regno Unito vi sono tre principali tipologie di polizze auto: la “third party –  (TP)”, che offre le garanzie minime di legge (sostanzialmente, la responsabilità civile), la “third party, fire and theft – (TPFT)”, che aggiunge le garanzie furto e incendio, la “comprehensive – (CP)”  che comprende, oltre a tutte le precedenti, altre garanzie aggiuntive. Quest’ultimo tipo di polizza è quello nettamente più diffuso sul mercato.

In riferimento al  periodo considerato, gli autori hanno raccolto i dati sui prezzi delle diverse tipologie di polizze auto tramite il motore di ricerca Money Supermarket.

Assicurazione auto: Sorprendenti effetti nel mercato inglese

Polizze auto: diversità di premi

Dai dati raccolti emerge che  i premi per le assicurazioni auto di tipo “comprehensive” sono inferiori rispetto a rispetto a quelli applicati alle polizze di tipo third party.

Ciò risulta contrario alle aspettative,  in quanto le polizze “comprehensive” – come evidenziato – includono anche le garanzie di responsabilità civile, oltre ad altre garanzie  (e, quindi,  le comprehensive dovrebbero –  in teoria –  risultare più costose). Emerge inoltre che, nell’ambito delle polizze “comprehensive”, i prodotti con franchigia più elevata risultano a volte più costosi rispetto a  quelli con  franchigia meno elevata.

Assicurazione auto: Sorprendenti effetti nel mercato inglese

L’interpretazione che gli autori forniscono per tali  anomalie punta a una possibile selezione nel mercato dell’assicurazione auto, per cui i soggetti meno rischiosi tendono a stipulare polizze “comprehensive”, mentre quelli più rischiosi tendono ad acquistare le polizze che coprono la sola responsabilità.

Articolo tratto da:

EFFETTI DI SELEZIONE INATTESI NEL MERCATO DELL’ASSICURAZIONE AUTO DEL REGNO UNITO –
Edmund CANNON, Gianpietro CIPRIANI, Katia BAZAR-ROSEN
“Surprising selection effects in the UK car insurance market”
IZA Discussion Paper n 8172

INSTITUTE FOR THE STUDY OF LABOR

Carlo Francesco Dettori

Socio Fondatore di I.D.M. Associati Srl. Ha maturato una pluriennale esperienza nel settore finanziario, assicurativo e della formazione, ricoprendo ruoli di responsabilità, docenza e rappresentanza in importanti e prestigiose Società e Associazioni di Categoria (Credito Italiano, Cardif-BNP Paribas, alcune S.I.M, A. Candian Formazione,ACB, Assointermediari, CISL, S.N.A. Form, IAMA Cosulting, etc...). Formatore Professionista dal 1986, già iscritto all'Albo dei Consulenti Finanziari (ex Promotori Finanziari), Agente e poi Broker assicurativo, ha contribuito, tra l'altro, alla nascita e allo sviluppo di diversi progetti, contribuendo anche alla fase di start-up, in ambito distributivo, formativo e consulenziale. Autore di interventi, articoli e pubblicazioni in campo assicurativo e formativo. E' iscritto al n. 12 del Registro Formatori Professionisti di A.I.F.
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine